Come impastare i colori per la porcellana terzo fuoco con olio molle.

Come impastare i colori per la porcellana terzo fuoco con olio molle.

Ciao a tutti! In questo breve video, realizzato con l’aiuto di mia figlia, vorrei farvi vedere come impastare i colori per porcellana con l’olio molle.

Innanzi tutto vorrei fare una premessa. I colori per dipingere sulla porcellana sono in polvere e sono costituiti principalmente da materiale vetroso e pigmenti. La loro temperatura di cottura varia tra i 750 e i 780 gradi. A parte qualche tecnica moderna dove si usano colori in polvere direttamente sulla porcellana, i suddetti vanno impastati.

Nel video vi faccio vedere l’impasto del colore in polvere con l’olio molle.

Con una spatola togliete della polvere e adagiatela sulla mattonella. Con un contagocce aggiungete poco olio molle e impastate energicamente e a lungo, fino a ottenere un composto cremoso, ma denso, della consistenza del dentifricio, per capirci. Dato che i colori impastati con l’olio molle non asciugheranno mai, potete conservarli dentro a scatolette di plastica e usarne il quantitativo che vi è necessario per il lavoro.

I colori impastati con l’olio molle permettono di creare sfumature eteree e soffici, alla maniera impressionista.

Questo grazie alla loro caratteristiche principale, non si asciugano mai e per la loro consistenza pastosa che permette di miscelare i colori tra di loro con il pennello.

Esistono atri modi di impastare i colori, ve li svelerò